Comune di Minori

Accesso ZTL

Pubblicata il 01/01/2016

Accesso e circolazione nella Zona a Traffico Limitato di Corso Vittorio Emanuele - Varco ZTL -  COMUNICATO INFORMATIVO PER I CITTADINI E GLI UTENTI DELLA STRADA.

Si informa che a partire dal 19 Aprile 2015 è in funzione il sistema di controllo elettronico degli accessi nella ZTL di corso Vittorio Emanuele.
Con la deliberazione di Giunta n° 44/2014 e ss.mm.ii., sono state disciplinate le modalità di accesso e circolazione, prevedendo orari di accesso libero ed altri nei quali hanno accesso solo i soggetti “autorizzati”, in particolare:
  • nel periodo compreso tra il 01 giugno ed il 31 ottobre il libero transito dei veicoli  dalle ore 06:00 alle ore 09:00 e limitato solo ai veicoli autorizzati nel restante arco della giornata;
  • nel periodo compreso tra il 01 novembre ed il 28 febbraio libero transito dei veicoli  dalle ore dalle ore 06:00 alle ore 07:30, dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 17:00 alle ore 22:00 e limitato solo ai veicoli autorizzati nel restante arco della giornata;
  • nel periodo compreso tra il 01 marzo ed il 31 maggio libero transito dei veicoli  dalle ore dalle ore 06:00 alle ore 07:30, dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 17:00 alle ore 19:00 e limitato solo ai veicoli autorizzati nel restante arco della giornata

Gli autoveicoli e i motoveicoli adibiti a servizio di polizia, antincendio, le autoambulanze e le automediche in servizio di pronto intervento possono accedere e circolare nella Z.T.L.. senza autorizzazione.
Negli orari in cui l’accesso è limitato, i soggetti autorizzati alla circolazione, in deroga a tale divieto sono:
CATEGORIE DI VEICOLI
“Residente” :  veicoli intestati a soggetti residenti nelle zone sottoposte a limitazione della circolazione con controllo elettronico degli accessi;
“Domiciliati Proprietari”: i veicoli intestati a soggetti non residenti nelle zone sottoposte a limitazione della circolazione, ma proprietari ovvero titolari di un con contratto di locazione o comodato d’uso gratuito, debitamente registrato, di immobili che ricadono nella zone sottoposte a limitazione della circolazione. I veicoli possono essere intestati anche a soggetti appartenenti al nucleo familiare anagrafico del soggetto titolare del diritto reale.
“Prossimi congiunti proprietari di Posto auto” : i veicoli intestati a  marito/moglie, figlio/figlia, nuora/genero, fratello/sorella/cognati, nipoti di nonno/a non appartenenti al nucleo familiare anagrafico di proprietari di AUTORIMESSA PRIVATA / BOX / POSTO AUTO, nella zona sottoposta a limitazione della circolazione.
“Titolari di Posto auto” : i veicoli intestati a soggetti non residenti nelle zone sottoposte a limitazione della circolazione, ma ai quali il proprietario di AUTORIMESSA PRIVATA / BOX / POSTO AUTO, ha concesso l’uso. Per tale categoria i permessi rilasciabili sono in numero pari ai posti effettivamente disponibili.
“ Servizi Pubblici” : I veicoli intestati alle Società ed Aziende erogatrici di pubblici servizi, nonché quelli in chiamata di emergenza o adibiti al trasporto di materiale e/o personale addetto all'esecuzione di lavori ed  opere urgenti e di pubblica utilità; I veicoli per l’espletamento dei servizi di trasporto di pubblica utilità (servizi di linea con conducente, taxi e servizio di autonoleggio con conducente), i veicoli per la raccolta dei rifiuti e per la pulizia delle strade, i veicoli dell’amministrazione comunale  e quelli utilizzati per la manutenzione, verde pubblico e arredo urbano, i veicoli che effettuano la raccolta e la distribuzione della corrispondenza limitatamente ai servizi dichiarati di pubblica utilità, raccolta sangue e portavalori.
“Artigiani”: I veicoli intestati ad attività di manutenzione al domicilio del cliente (idraulici, falegnami, elettricisti, manutenzione di attrezzature per ufficio, per negozi quali insegne, tende solari, frigo bar, ecc, assistenza a ristoranti e attività ricettive, le imprese di pulizia, i mezzi operativi dei cantieri e gli automezzi a supporto di allestimento per manifestazioni di carattere politico-sociale, culturale e sportivo). Previa comunicazione corredata da documentazione fiscale attestante l’avvenuto intervento.
“Trasporto Carni e Pesce”: I veicoli adibiti al trasporto di carni e pesce non confezionati, appartenenti alla categoria della catena del fresco/freddo che devono consegnare le merci in esercizi ubicati nelle zone sottoposte a limitazione della circolazione
“Altro”: I soggetti diversi da quelli sopra individuati  che per particolari esigenze preventivamente non prevedibili evidenzino uno stato di necessità che legittima il transito nella zona a traffico limitato.

Le autorizzazioni all’accesso sono di tre tipologie: permanenti, temporanee e giornaliere, la modulistica e tutte le ulteriori informazioni sono accessibili negli allegati ed inoltre possono essere richieste:
Ø   Direttamente al Comando Polizia Locale nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10 alle ore 12;
Ø   Presso lo sportello URP dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e nei giorni di lunedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00;
Ø   Via fax al numero 089852875 
Ø   Via e-mail tramite posta certificata al seguente indirizzo :  comune.minori@asmepec.it ;
Ø   Via e-mail tramite posta ordinaria :  info@comune.minori.sa.it
I passaggi occasionali per i soggetti sopra indicati possono essere comunicati in via preliminare lasciando un messaggio nella segreteria telefonica all’utenza numero 0898542401, interno 0.

Si informa, infine, che nel caso in cui, nonostante sia stata autorizzato il passaggio, si sia verificato un errore tecnico che ha causato l'inoltro di un verbale di accertamento, è possibile richiedere l'annullamento in sede di autotutela amministrativa utilizzando l'allegato modulo, da inoltrare ai contatti sopra riportati.


 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato ISTANZA AUTORIZZAZIONE giornaliera.pdf 342.93 KB
Allegato ISTANZA AUTORIZZAZIONE PERMANENTE.pdf 384.04 KB
Allegato ISTANZA AUTORIZZAZIONE TEMPORANEA.pdf 381.3 KB
Allegato richiesta annullamento sanzione per passaggio autorizzato.pdf 230.38 KB
Allegato disciplinare.pdf 245.26 KB


Facebook Google+ Twitter